Verso FESTATE 2019

Come un grillo quasi annegato in un bicchiere di anice

 

Che si mette a cantare di nuovo

 

E ne esce, si direbbe, il magone dopo gli schiaffoni presi una sera quando eravamo adolescenti

 

Ne esce l’upupa che ci ha attraversato la strada e ci siamo detti che dio esiste e ha quelle piume

 

Ne esce l’alfabeto di poche emozioni ma buone, che cerchiamo di farci bastare

 

Ringraziamo il fieno che ci ha scritto sulle piante dei piedi

 

E l’onda di piena che con fiati, voci e fisarmoniche arriva arriva arriva.

 

Arriva su voci birichinaddolorate con Lamorivostri

 

È onda corposa con lo swing dei Monti Tatra di Rona Hartner

 

E arriva da un’isola catalana grazie a Sara Marini e Fabia Salvucci

 

Infine si alza e grida alla notte con la protesta di un sassofono in cui soffia soffia Daniele Sepe

 

 

 

Testo di Feo del Maffeo

 

Verso FESTATE 2018

L’aria conosce la calce e i gerani di Spagna e Nordafrica, ha attraversato gole e appiattito distese di grano nei Balcani, e circondato torri mediterranee da Costantinopoli a Marsiglia. L’aria è scesa come lacrime di vapore sui vetri appannati di fattorie polacche e ha scavalcato muri in Palestina. Ancora una volta, quest’anno, quell’aria si porta dietro bozouki e occhi neri, mandorle, barbe e battiti di tamburo, e atterra su una sedia del Sud per fondersi col Sole. Si chiama Ul suu in cadrega, la benemerita manifestazione che trascinerà, anche quest’anno e per due giorni, tutti voi che ci verrete a trovare.

 

testo di Feo del Maffeo

Verso FESTATE 2017

Dalla strada e dal mare, dalla terra all’acqua, la musica è il vento che gira le pagine di quel romanzo ricco ed infinito che è la diversità umana. Il presente si lega alle origini, attraverso luoghi, sapori, ritmi e melodie a volte inesplorati ma sempre sorprendenti. Dopo il successo dell'anno scorso, le associazioni culturali “Ul Suu in Cadrega” e “CoolTI”, con il sostegno di “ProSpecieRara” che festeggia il 10° anno di attività, quest'anno raddoppiano l'anticipo di “Festate” su ben 2 serate, sempre all'interno della corte dell'antica masseria del Centro “ProSpecieRara” a San Pietro di Stabio (Vicolo Santa Lucia 2). L'evento come sempre sarà ricco di proposte musicali esclusive per la Svizzera italiana. Possibilità di mangiare e bere in loco.

 

Verso FESTATE 2016

alcuni momenti dello scorso anno


Ospiti delle precedenti edizioni