Verso Festate 2019



Come un grillo quasi annegato in un bicchiere di anice

 

Che si mette a cantare di nuovo

 

E ne esce, si direbbe, il magone dopo gli schiaffoni presi una sera quando eravamo adolescenti

 

Ne esce l’upupa che ci ha attraversato la strada e ci siamo detti che dio esiste e ha quelle piume

 

Ne esce l’alfabeto di poche emozioni ma buone, che cerchiamo di farci bastare

 

Ringraziamo il fieno che ci ha scritto sulle piante dei piedi

 

E l’onda di piena che con fiati, voci e fisarmoniche arriva arriva arriva.

 

Arriva su voci birichinaddolorate con Lamorivostri

 

È onda corposa con lo swing dei Monti Tatra di Rona Hartner

 

E arriva da un’isola catalana grazie a Sara Marini e Fabia Salvucci

 

Infine si alza e grida alla notte con la protesta di un sassofono in cui soffia soffia Daniele Sepe

 

(testo Feo del Maffeo)

 

 

VERSO Festate 2019

Nel corso degli anni l’eco delle note di Verso Festate, nella suggestiva cornice della Masseria ProSpecieRara, si è diffusa in tutto il Cantone.

 

L’originale ricercatezza dell’offerta musicale, la suggestiva ambientazione e la semplice qualità delle proposte di ristoro, fanno della due giorni di Verso Festate uno degli eventi gratuiti di maggior interesse tra le manifestazioni estive del territorio.

 

Un festival che può sorprendere con la malia offerta dalla musica popolare. Quella che spezza i confini, quella che si nutre dei movimenti migratori, quella che è sempre capace di emozionare e di accendere la fantasia, tracciando rotte artistiche spesso sorprendenti. La musica popolare che commuove e diverte, eccita gli spiriti e innesca emozioni.

 

“Ul suu in cadrega” con VersoFestate ha il pregio di proporre scelte artistiche e umane mai scontate, urgenti, contemporanee. Musica dunque quale nutrimento per l’anima e la memoria.

 


DOVE SIAMO

Associazione Ul Suu In Cadrega

casella postale 21

Via dogana 20

6854 San Pietro di Stabio

Email: bottegaulsuuincadrega@gmail.com

Telephone: +41 76 616 91 31

Fax : +41 (0)91 647 13 57